ABOUT IATI

IATI International Association Traduttori Interpreti è stata costituita con atto notarile il 29 gennaio 1985.

In quegli anni ‘80, l'iscrizione alla Associazione era riservata ai diplomati di Scuola Interpreti di Pescara (Italia).

IATI era una associazione sorta principalmente per affiancare quella Scuola Interpreti – Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori – (ora SSIT) e assistere i suoi diplomati nella carriera professionale.

Dal 1999 IATI ha ampliato le proprie competenze e si è resa accessibile a tutti (worldwide), autofinanziandosi con i proventi dei corsi di traduzione a distanza istituiti dalla associazione che rappresenta la tassa associativa.

Coloro che, a seguito del superamento di un apposito esame di ammissione (entry test), frequentano con successo detti corsi/master, ricevono da IATI l’Attestazione di Qualifica Professionale richiesta per esercitare la professione di traduttore (e interprete), ottengono l’iscrizione al Repertorio Professionale e diventano automaticamente soci aderenti.

Ciò per effetto della Legge 14 gennaio 2013 n. 4 che affida alle libere associazioni professionali il compito di valorizzare le competenze dei professionisti ad esse iscritti.

Così facendo l'associazione è risultata sempre autosufficiente finanziariamente e non ha mai avuto bisogno di chiedere ai soci una tassa annuale per il rinnovo.