ANTITRUST – TARIFFE E PREVENTIVI


RIGUARDO L’ARGOMENTO TARIFFE
IN DATA 30.04.2013 IL MISE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO CI COMUNICA QUANTO SEGUE:

 

“....omissis ................ si fa presente che non solo le tariffe obbligatorie sono state abolite anche per gli Ordini professionali, ma l’orientamento della AUTORITÀ GARANTE PER LA CONCORRENZA ED IL MERCATO (meglio nota come “Antitrust”) è contraria anche alla semplice pubblicazione di tariffe di riferimento, in quanto potenzialmente distorsive della concorrenza. .... ….omissis…….


NEL RECEPIRE LE DIRETTIVE DELL’ANTITRUST
E ALLO STESSO TEMPO PER RISPONDERE ALLE DOMANDE DEI CORSISTI PROPONIAMO QUESTO DOC. RIVEDUTO E AGGIORNATO PER INDICARE COME CALCOLARE IL COSTO DI UNA TRADUZIONE

 

Testi di carattere generale (divulgativo e giornalistico):
- Orientarsi sui 25 Euro a pagina.
Cioè: 1 euro a riga, 10 centesimi di euro a parola, 0166 centesimi di euro per battuta.

Da tenere presente che le tariffe variano da Associazione ad Associazione.
Le tariffe consigliate dalla nostra Associazione sono di livello medio e puramente indicative (i traduttori IATI posso “aggiustare” le tariffe a seconda della propria zona di residenza).

Ci sono Associazioni che consigliano prezzi più alti, altre che consigliano prezzi più bassi. 
Le Associazioni dei Paesi dell’Est, praticano prezzi molto bassi e quindi concorrenziali per chi lavora via computer a livello internazionale.

I prezzi si riferiscono al costo che il committente paga all’agenzia (o al traduttore se il rapporto è diretto tra committente e traduttore). Di conseguenza, se il traduttore lavora per una agenzia, il prezzo che l’agenzia può offrire al traduttore è notevolmente inferiore.

- Poi ci sono Ditte, Agenzie, Enti Statali ecc. che i prezzi li fanno loro, sta al traduttore e all’interprete freelance accettare o rifiutare.

Le case editrici, generalmente non pagano a pagina ma a contratto. Per es. un contratto potrebbe contenere, assieme ad altre clausole, l’impegno di tradurre per 6 mesi un libro al mese di circa 300 pagine per un compenso complessivo di 20.000 Euro, e cose del genere.

 

CONDIZIONI PARTICOLARI

 

- Testi scientifici, tecnici, letterari, giuridici, ecc.: 50% di maggiorazione sulla tariffa base.
- Urgenza: 30% sul prezzo della traduzione.
- Con ricerca di esperti per la stampa, per correzioni bozze, per pubblicazione: 30% sul prezzo base.
- Revisione di lavori già tradotti: 50% della tariffa base per lievi modifiche, 100% per notevoli rifacimenti.

- SCONTO DEL 30% agli editori e alle aziende per lavori ricorrenti e molto consistenti.

- SERVIZI DI INTERPRETARIATO, fuori sede e per lunghi periodi di tempo: € 350.00 (trecentocinquanta euro) al giorno, più rimborso spese.
- SERVIZI DI INTERPRETARIATO A ORE: € 50.00 (cinquanta euro) l’ora, più rimborso spese. (La diaria è sempre a carico del committente).

ESEMPIO DI TARIFFE PRATICATE DA UNA AGENZIA BELGA (Brussels, Belgium)
TARIFFE: tra 0.08 e 0.16 euro a parola, tra 20 e 40 Euro a pagina, calcolando le pagine nella lingua di partenza a seconda delle combinazioni di lingue, della lunghezza e della complessità del documento.
TRADUZIONE DI DOCUMENTI TECNICI: + 10%.
PROOF-READING: 25 Euro a ora.
LAVORO MINIMO ACCETTATO: 35 Euro.

ESEMPIO DI TARIFFE PRATICATE DA UNA AGENZIE RUMENA (Bucarest, Romania):
English – Romanian, Latvian, Russian - 0.04 - 0.045 Euro per word (starting from 0.066 USD)
English - Italian, Polish - 0.05 Euro per word, 12.50 Euro a pagina,(starting from 0.07 USD)
English - Spanish, Portuguese, French, German - 0.06 Euro per word (starting from 0.08 USD)
Baltic languages (Lithuanian, Latvian, Estonian) -  0.04 - 0.075 Euro per word (starting from 0.066 USD)
English - Hungarian, Serbian, Slovak, Slovenian - starting from 0.07 Euro per word (starting from 0.09 USD)
Scandinavian languages - 0.08 - 0.12 Euro per word (starting from 0.1 USD).

 

Nota:
1. Si raccomanda di fare un preventivo prima di accettare qualsiasi lavoro.

2. le traduzioni, specialmente quelle eseguite per un committente con il quale non ci si conosce ancora, vanno pagate il 25% anticipatamente e il restante 75% alla consegna; oppure, se il lavoro da eseguire è molto lungo, il pagamento può avvenire man mano che si riconsegna la traduzione (purtroppo la prudenza è d’obbligo se non si vuole rimanere scottati).